Concorso Marina Militare: 2225 volontari in ferma prefissata (VFP1)

Concorso Marina Militare: 2225 volontari in ferma prefissata (VFP1)

Concorso Marina Militare: bando per il reclutamento, per l’anno 2019, di 2225 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) nella Marina Militare.

Concorso Marina Militare – Posti disponibili, così ripartiti:





A) 1.225 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti:
– 1.005 per il settore d’impiego “navale”
– 120 per il settore d’impiego “anfibi”
– 40 per il settore d’impiego “incursori”
– 20 per il settore d’impiego “palombari”
– 20 per il settore d’impiego “sommergibilisti”
– 20 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”

B) 1.000 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), così distribuiti:
‐ 994 per le varie categorie, specialità, abilitazioni
‐ 6 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”

Requisiti per la partecipazione al reclutamento – Concorso Marina Militare:

a) cittadinanza italiana;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;
d) non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
e) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica e mancato superamento dei corsi di formazione di base di cui all’articolo 957, comma 1, lettera e-bis del Codice dell’Ordinamento Militare;
f) aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore). L’ammissione dei candidati che hanno conseguito un titolo di studio all’estero è subordinata all’equipollenza del titolo stesso rilasciata da un qualsiasi ufficio scolastico regionale o provinciale, con riportato il giudizio sintetico (ottimo, distinto, buono, sufficiente) o la votazione;
g) non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
h) aver tenuto condotta incensurabile;
i) non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
j) idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente, conformemente alla normativa vigente alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana;
k) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
l) non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.
2. I candidati che hanno proposto domanda per uno dei settori d’impiego delle Forze speciali e Componenti specialistiche devono essere, inoltre, in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale specifica prevista dalla pubblicazione SMM/IS/150 dello Stato Maggiore della Marina e dal Decreto del Ministro della Difesa 16 settembre 2003 – citati entrambi nelle premesse – nonché dei seguenti ulteriori requisiti:
– “CEMM incursori”: solo di sesso maschile;
– “CEMM sommergibilisti”: possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’Università;
– “Componente aeromobili”: possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’Università.
3. Tutti i requisiti di cui ai commi 1 e 2 dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande e mantenuti, fatta eccezione per quello dell’età, fino alla data di effettiva incorporazione, pena l’esclusione dal reclutamento.



Le procedure di reclutamento vengono gestite tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it, area “siti di interesse e approfondimenti”, pagina “Concorsi e Scuole Militari”, link “concorsi on-line” ovvero collegandosi direttamente al sito “https://concorsi.difesa.it”.

Data inizio presentazione domande Concorso Marina Militare (2225 volontari in ferma prefissata di un anno): 8 agosto 2018
Scadenza presentazione domanda: 5 febbraio 2019
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 61 del 03/08/2018
Posti a concorso: 2225
Ente: Ministero della Difesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.