Concorso Carabinieri: 30 atleti per il Centro Sportivo dell’Arma

Concorso Carabinieri: 30 atleti per il Centro Sportivo dell’Arma

Concorso Carabinieri: è indetto un concorso pubblico per titoli, per il reclutamento di 30 allievi carabinieri in ferma quadriennale, in qualità di atleti, per il Centro sportivo dell’Arma dei Carabinieri.

Concorso Carabinieri, ripartiti nelle seguenti discipline/specialità:




Atletica: 1 posto per la specialità “10.000 m. e cross – maschile”;
Atletica: 1 posto per la specialità “5.000 m. e cross – femminile”;
Atletica: 1 posto per la specialità “400 m. – maschile”;
Atletica: 1 posto per la specialità “marcia 50 km. – maschile”;
Atletica: 1 posto per la specialità “60 m. ostacoli e 110 m. ostacoli – maschile”;
Judo: 1 posto per la categoria di peso “81 Kg – maschile”;
Taekwondo: 1 posto per la categoria di peso “54 Kg – maschile”;
Lotta: 1 posto per la categoria di peso “55 Kg – femminile”;
Pugilato: 1 posto per la categoria di peso “48 Kg – femminile”;
Pugilato: 1 posto per la categoria di peso “57 Kg – femminile”;
Pugilato: 1 posto per la categoria di peso “75 Kg – maschile “;
Equitazione: 1 posto per la specialità “salto ostacoli”;
Equitazione: 1 posto per la specialità “completo”;
Canottaggio: 1 posto per la specialità olimpica “canottaggio singolo senior – maschile”;
Canottaggio: 2 posti per la specialità “vogata di punta senior 4 con – femminile”;
Nuoto: 1 posto per la specialità “50 m. e 100 m. farfalla – femminile”;
Nuoto: 1 posto per la specialità “nuoto di fondo (nuoto in acque libere) 5 Km e 10 km. – maschile”;
Nuoto: 1 posto per la specialità “50 m. farfalla e 50 m. stile libero” – maschile”;
Pentathlon Moderno: 1 posto per la specialità “mountain bike XCO – maschile”;
Scherma: 1 posto per la specialità “fioretto – maschile”;
Scherma: 2 posti per la specialità “sciabola – maschile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità “slittino doppio – maschile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità “pattinaggio velocità su pista lunga – mass start – femminile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità sci alpino discipline tecniche “slalom gigante / slalom speciale – maschile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità “biathlon – maschile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità “biathlon – femminile”;
Sport invernali: 1 posto per la specialità “sci di fondo 5 km e 10 km. tecnica libera – femminile”;
Tiro a segno e tiro a volo: 1 posto per la specialità tiro a segno “pistola 10 m. – femminile”.

Requisiti per la partecipazione – Concorso Carabinieri:




1. Al concorso possono partecipare i cittadini italiani che, alla data di scadenza dei termini per la presentazione delle domande, indicato nell’articolo 3, comma 1:
a) abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato il giorno di compimento del ventiseiesimo anno. Per coloro che abbiano prestato servizio militare obbligatorio o volontario il limite massimo d’età è elevato a 28 anni, mentre per i partecipanti per la disciplina di Equitazione, specialità “completo” il limite d’età è elevato a 35 anni (art.28, legge 4/11/2010 n.183 e art. 1524, co. 2 del d.lgs 66/2010). Non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per i pubblici impieghi;
b) abbiano, se minori, il consenso di chi esercita la responsabilità genitoriale;
c) godano dei diritti civili e politici;
d) siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado;
e) non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psicofisica;
f) abbiano tenuto condotta incensurabile e non siano stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non siano in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
g) non siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
h) non siano stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo civile ai sensi della legge 8 luglio 1998, n. 230, a meno che abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non prima che siano decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo, come disposto dall’articolo 636 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66. In tal caso, la dichiarazione dovrà essere consegnata all’atto della presentazione alla prima prova concorsuale;
i) abbiano conseguito, nel periodo compreso tra il 1º gennaio 2017 e la data di scadenza della presentazione delle domande, indicato nell’articolo 3, comma 1, nella disciplina/specialità per la quale intendono concorrere, risultati agonistici di livello almeno nazionale certificati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano o dalle federazioni sportive nazionali, la cui valutazione è devoluta alla commissione esaminatrice di cui all’articolo 5, comma 1, lett. a), sulla base dei parametri fissati nell’articolo 8. Per i titoli di manifestazioni con cadenza pluriennale (Olimpiadi, Mondiali, Europei, Giochi del Mediterraneo, Universiadi), oltre a quelli acquisiti nel suddetto periodo temporale, sono valutabili anche quelli acquisiti antecedentemente al 1° gennaio 2017 se relativi all’ultima edizione della manifestazione pluriennale effettuata prima della scadenza del termine della presentazione della domanda.
2. Il conferimento della nomina ai vincitori del concorso e l’ammissione dei medesimi al prescritto corso formativo sono subordinati:
a) al riconoscimento del possesso dell’idoneità psicofisica e attitudinale da accertarsi con le modalità di cui ai successivi articoli 6 e 7;
b) al non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
c) al non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato di carabiniere.
3. I requisiti di partecipazione al concorso devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e mantenuti, fatta eccezione per l’età, fino all’effettivo incorporamento quale atleta del Centro Sportivo dell’Arma dei Carabinieri.
4. Il Direttore del Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri può disporre, in ogni momento ed anche a seguito di verifiche successive, con provvedimento motivato, l’esclusione del candidato dal concorso o dalla frequenza del corso, per difetto dei requisiti prescritti.

Data inizio presentazione domande Concorso Carabinieri (30 allievi in qualità di atleti): 19 ottobre 2018
Scadenza presentazione domanda: 18 ottobre 2018
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 74 del 18/09/2018
Posti a concorso: 30
Ente: Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.